Posted on

Papaya, super-frutto, proprietà benefiche per la salute

PAPAYA, POTENTE ANTINFIAMMATORIO NATURALE

di Cristina Burlone

Papaya: contenuto

La papaya ha delle caratteristiche nutrizionali importantissime.

Tanto che fra le popolazioni caraibiche viene chiamato “frutto degli angeli” visto che dal suo consumo si ottengono vitalità e prolungata giovinezza.

Infatti è ricca di enzimi, di vitamina C e di carotenoidi che contengono la vitamina A.

Possiede anche tutte le vitamine del gruppo B.

E’ povera di sodio ma particolarmente ricca di potassio.

Povera di grassi e ricca di fibra, che aiuta la naturale diminuzione di colesterolo cattivo.

E’ adatta a chi fa dieta infatti 100 gr di papaya contengono solo 36 calorie.

Facilita la digestione, protegge l’organismo essendo un forte anti-ossidante, favorisce l’espulsione delle tossine e delle scorie metaboliche.

Stimola le difese immunitarie aumentando la vitalità, riducendo il rischio di tumori.

Previene l’invecchiamento precoce, in quanto col suo elevato contenuto di carotenoidi agisce contro i radicali liberi, i principali responsabili dei processi dell’invecchiamento.

Papaya: antinfiammatorio

E’ uno dei migliori rimedi naturali contro le infiammazioni.

In generale dello stomaco e della gastrite in particolare.

Questo perchè il suo effetto antinfiammatorio si unisce alle proprietà della papaina , un enzima contenuto in abbondanza nella papaya che facilita la digestione delle proteine.

Nello stesso modo, agisce sulle infiammazioni muscolari, tendine, ossee, ecc…

Favorisce stimola la rigenerazione muscolare.

Meglio consumare questo frutto dopo il pasto per favorire i processi digestivi.

Le sue proprietà antinfiammatorie danno sollievo anche nelle scottature minori e per uso dermatologico.

Tra le altre proprietà conosciute ci sono quelle diuretiche e lassative che favoriscono il transito intestinale.

Infine per l’elevato contenuto di vitamine, di sali e di carboidrati è utile anche nei casi di stress e superlavoro dove ne viene consigliata l’assunzione.

Questo frutto è un vero e proprio scrigno colmo di preziosi nutrienti che portano al nostro corpo grandi benefici.

Papaya: dove trovarla

La papaya si trova in commercio tutto l’anno, visto che gli alberi fruttificano tutto l’anno (non è un frutto stagionale per sua natura).

Si può acquistare e consumarlo dopo che avrà completato la maturazione a casa, una mela nelle sue vicinanze sveltirà il processo.

Si trova in commercio anche essiccata.

papaya essiccata

Sconsiglio invece i succhi (visto che contengono per lo più acqua) e la papaya candita, che annulla i benefici con l’apporto nocivo di una grande quantità di zucchero.

Tenete presente che la papaya è al massimo delle sue proprietà quando è completamente matura.

Vengono vendute anche capsule di papaya e/o papaina, sono molto care e non contengono tutti i benefici del frutto.

Papaya coltivazione bio

La pianta della papaya è molto facile da coltivare.

Non necessita nè di grandi spazi nè di cure particolari.

Si presta perciò alla coltivazione in vaso anche su balconi, purchè esposti al sole.

Partendo da seme, si può ottenere una pianta con frutti anche in meno di un anno!

Semi si possono acquistare qui meglio lasciarli una notte in un bicchiere d’acqua e poi procedere a metterli in vaso, coprendoli con poca torba o hummus (circa 1 cm).

Dopo un paio di settimane spunteranno le piantine che poi cresceranno a vista d’occhio.

IMPORTANTE: gli alberi sono divisi in maschi e femmine, perciò è meglio piantarne più di uno, in modo da essere sicuri di avere delle femmine che fruttificheranno.

di Cristina Burlone